La bambina che sapeva volare

giovedì 28 agosto 2008

Memole A volte mi dicono che vivo in un mondo tutto mio.

C'era un tempo in cui mentre gli altri bimbi giocavano, mi sedevo in disparte e aspettavo. Allora una bambina mi veniva a trovare, appariva su un'altalena sospesa nel vuoto e mi portava con sé. Insieme volavamo con le ali della fantasia in altri luoghi e in altri quando, terre magiche piene di colori dove ogni cosa era possibile e i sogni divenivano realtà.

E' da tanto tempo ormai che la bambina non mi fa più visita. E i ricordi di mondi lontani sono pian piano sbiaditi come una vecchia tela dimenticata sotto le intemperie.

Ma spesso, senza quasi me ne accorga, mi sorprendo ancora a volare. E il mondo quaggiù appare confuso e lontano. Volo tra i pensieri e la fantasia, immersa nei loro caldi colori.

E poi, a volte, qualcuno si accorge della mia assenza e allora avverto una voce lontana che mi chiama: "Memole... Memole... esci dal tuo mondo!". E in men che non si dica mi ritrovo qui, sulla banalissima Terra.Memole

Ma sto costurendo un posto dove i pensieri prendono corpo. Una piccola ambasciata del mio io più profondo.

E tu, forestiero che sei finito qui oggi, se vuoi puoi navigare tra le acque quite della mia anima e in quelle più burrascose. Spero che il viaggio ti sia gradito.

Benvenuto nel mio mondo!

14 pensieri e riflessioni:

Giacomo ha detto...

Ciao, che bello questo post!

Hai scritto di te.. un aspetto bellissimo..
anche a me... succede che mi dicano di vivere in un mondo tutto mio... pieno di sogni e di sorrisi.. e chi lo fa.. lo dice come fosse una critica... anche con cattiveria ... io credo che siano invidiosi... perché, loro, hanno perso per sempre la possibilità di vedere quella bambina sull'altalena!

grazie per aver scritto queste parole...

:)

Memole ha detto...

Grazie a te Giacomo, è molto carino quello che hai scritto.
Mi fa piacere che tu possa capire e condividere questo aspetto della mia personalità. :)

stella ha detto...

Vola pure con la tua fantasia memole,purtroppo, però ,esiste pure la realtà che è molto più dura!
Benvenuta tra noi !

Giacomo ha detto...

Ciao,

ho visto alcune delle fotografie... sono bellissime...

la tua immagine nel "ritratto nella pietra" è stupenda...

Beh... merito del fotografo.. ma, soprattutto, merito tuo! ;)

:)

Francesca ha detto...

Me lo dicevano da bambina e me lo dicono tutt'ora che vivo in un mondo tutto mio. Che c'è di male? Ogni tanto fa bene prendere le distanze da ciò che ci circonda e affidarci alla nostra fantasia. Questo non vuol dire necessariamente rifiutare la realtà, piuttosto penso di essere ancora capace di sognare, cosa che sarebbe impossibile senza fantasia.
Se ti farà piacere, sono pronta a navigare per le tue acque... :)
Benvenuta Memole!

Memole ha detto...

Grazie Stella e Francesca per essere approdate nel mio mondo! Benvenute! :)

Grazie anche a te Giacomo per i tuoi complimenti... ma è soprattutto merito del fotografo! ;)

Francesca anche io la penso come te. ^_^
Credo che bisogna sforzarci di tenere sempre vivo il bimbo che è in noi.

Rita ha detto...

Dolcissima Memole,
di volo in volo sei arrivata fino al Bosco Incantato... nulla più mi affascina di un incontro nato inseguendo i propri sogni, i propri desideri...
Nulla mai accade per caso, dunque eccomi qui, da te, a ricambiare la visita e a dirti che davvero mi auguro che da questo momento i nostri pensieri prendano ad intrecciarsi fra loro...
Da qualche tempo sono purtroppo un po' presa dalla vita fuori dal Bosco o, come diresti tu, dalla vita sulla Terra, ma spero in un rapido ritorno alla "normalità"...

Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Fidati... il tuo blog sarà bellissimo... come il mio! (modesto..)

Diciamo che sarà una "coincidenza" in più...

:)

Ti ho scritto una mail

:)

Memole ha detto...

Grazie anche a te, Rita, per avermi fatto visita nel mio mondo. :)
Ho visto che mi hai aggiunta anche nel tuo elenco blog... ne sono onorata, grazie.
Spero che tornerai presto nel Bosco per regalarci altre bellissime emozioni. :)

Anonimo ha detto...

dolcissima memole,
adoro questo aspetto della tua personalità, ti amo anche x questo ;-)
io pure ho un mio mondo di sogni in cui a volte mi rifugio e da 2 anni lo faccio con te, anzi, grazie a te questo mondo si è espanso e i sogni e la realtà spesso coincidono *_*
ti amo, Se

Memole ha detto...

E tu che ci fai qui?!?
Subito sgamata! Eheh!

Grazie amore per le tue dolcissime parole. *_*

...E grazie anche per la bella sorpresa! :)

Melpomene ha detto...

Ciao!il tuo blog è molto bello!condivido il nome "memole" e proprio ultimamente mi son ritrovata tra le mani un vecchio nastro che ascoltavo quando ero bambina con la sua canzone.vienimi a trovare!un bacio

Memole ha detto...

Grazie @Melpomene. Benvenuta!

Anastasia ha detto...

Ciao Memole... sono capitata per caso nel tuo blog e credo lo seguirò... abbiamo tante cose in comune mi sa... la prima è che sono anche io di Torino e poi... se vuoi fare un salto nel mio blog... bè è appena nato e leggendo la tua professione nel profilo... mi farebbe piacere ricevere un tuo commento (anche estetico magari!)! Grazie e complimenti... come ho scritto anche nel mio blog... NON BISOGNA MAI RINUNCIARE AI PROPRI SOGNI di bambine! Grazie per ciò che hai scritto in questo post! Anastasia

Posta un commento

 
◄Design by Pocket