L'immensità dell'universo (riflessioni)

mercoledì 29 ottobre 2008


In molti ritiengono che da qualche parte nell'universo esistano altre forme di vita intelligente. E' così grande il cosmo e sono talmente tanti i mondi che sembra impossibile al giorno d'oggi escludere questa eventualità.

Parlando con la gente mi sono accorta, però, che pochi ritengono possibile che degli extra-terresti siano effettivamente sbarcati sul nostro pianeta. Prima di tutto perché un viaggio di tale portata a noi umili umani sembra impossibile da realizzare. E poi, anche volendo mettere da parte la questione tecnologica, resta un grande dilemma: questi alieni che cosa ci sarebbero venuti a fare nel nostro pianeta? "Perché non ci hanno ancora attaccato?" si chiedono i più catastrofici. "Se sono in grado di arrivare fin qui, perché non ci hanno almeno mandato un segnale della loro presenza?"

Io non me la sento di escludere categoricamente la possibilità di incontri ravvicinati. Mi piace pensare che i fantomatici omini verdi siano talmente evoluti da avere rispetto per la nostra civiltà. Un po' come dei naturalisti in un safari: osservano il nostro comportamento e all'occorrenza possono anche studiarci, ma cercano di non invadere le nostre vite.

E' a quest'idea che mi sono ispirata nello scrivere il raccontino che ho postato la volta scorsa. Spero vi sia piaciuto.

Ed ecco il risultato del sondaggio che ho proposto sul blog:



Con mia grande sorpresa, la maggior parte di voi ha detto di pensare che gli extra-terrestri sono già sbarcati sulla Terra.

E tu cosa pensi al riguardo?

24 pensieri e riflessioni:

ha detto...

Ho votato :) molto molto bello il raccontino... spero che tu vinca!!!
... cosa vinceresti se ti premiassero?

pocoto-pocoto ha detto...

ti ho votato.
Io penso che gli alieni sono scappati dopo aver visto cosa accade su questa terra.

Memole ha detto...

Ciao @Jessica. Grazie per avermi votato!!! :)
Il premio è un corso di scrittura più un telefono cellulare. ^_^

Memole ha detto...

Grazie @Pocoto-pocoto!!!
Ihihih! hai proprio ragione! ^_^

ASTERIX ha detto...

ALLORA E' DECISO DOMENICA IL DIXDI DEDICHERA' TUTTA LA GIORNATA A FAVORE DI MEMOLE ..."IL MEMOLE DAY"

ASTERIX ha detto...

ERRATA CORRIGE ,IL MEMOLE DAY ANDRA SUBITO IN STAMPA...CIAO

stella ha detto...

Sei fantastica!

Ho votato.

Memole ha detto...

GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!
@Asterix potrò mai ringraziarti abbastanza? :DDDD

Memole ha detto...

@Stella addirittura fantastica? :D Perché?
Ciao amica mia

Peppe ha detto...

Cara Memole ti ringrazio per la tua visita, spero che sia la prima di una lunga serie, ti metterò tra i miei preferiti e spero che ti segnali come mia lettrice. A proposito di quello che hai scritto nel blog, ti dico che credo negli Ufo, anche perchè durante la mia adolescenza sono stato testimone di più avvistamenti di oggetti volanti strani. I cieli della Puglia sono stati e sono tuttora oggetto di questi strani fenomeni, tuttavia ti confesso che quando, in passato, ho esternato la mia esperienza gli altri non hanno fatto altro che deridermi.

Lulù ha detto...

Ciao Memole,
visto che l'argomento ti piace, vorrei segnalarti un blog che tratta di queste cose: http://blog.libero.it/astrofilosofo
Spero ti piaccia!!
Io ho letto metà del tuo racconto ma lo trovo davvero bellissimo.
E bella l'immagine di questo post.
Un abbraccio
Lulu

Adriano Smaldone ha detto...

ciao sono adriano smaldone l'autore del blog www.smaldoneadriano.blogspot.com facci un salto se ti va se lasci un commento t'inserirò nei "blog amici" cosi potrò sempre commentare il tuo blog spero che farai la stessa cosa anke cn il mio

Memole ha detto...

@Peppe ti ringrazio molto per avermi messa tra i tuoi blog preferiti. Ricambio molto volentieri. :)
Non mi è difficile immaginare la reazione della gente alla tua insolita esperienza... ti andrebbe di raccontarla?

Memole ha detto...

@Lulu apprendo di non essere stata capace di catturare l'attenzione del lettore neanche per 800 battute. Sigh! :'( E io che già sognavo il successo... mi vedevo già a parlare con i giornalisti... ma precipito sulla terra e sbatto pure il sedere. Ehehe! Scherzo. ;p
Grazie per il link: sito davvero interessante! :)

Memole ha detto...

Ciao @Adriano benvenuto nel mio mondo! Vengo a ricambiare la visita. :)

eleon ha detto...

Non è sicuramente un discorso semplice, si può dire che in questa forma ci siamo solo noi, ma questo non esclude la vita su piani che abbiano vibrazioni diverse e poco o non percepibili dai sensi fisici.
Ma siccome il modello di funzionamento è generato da un Unica energia certi aspetti di comportamento sono simili, questo fa si che ci siano amici e nemici, chi ambisce ad avere questo pianeta e chi lo difende.
Sembra che il nostro sia un modello evolutivo particolare e tutto l'Universo è in attesa di vedere se ce la facciamo o no a portarlo avanti per poterlo eventualmente esportare in altra Galassie.
Tutto è incentrato sul libero arbitrio ed è per questo che Grandi Guerrieri difendono il pianeta dall'esterno, perchè l'uomo possa esercitarlo senza interferenze, è solo che noi non siamo abituati a ragionare in termini di infinito, la nostra mente materiale è limitata nel tempo e su questo parametro può solo vedere ciò che in quel tempo accade.
Ho cercato di sintetizzare ma la materia è vastissima :-)

eleon ha detto...

ps : questo Blog è della mi pèarte un po ET, ma mi trovi pi facilmente su
http://acquachiaranet.blogspot.com/

Un saluto

Memole ha detto...

@Eleon mi hai comletamente spiazzata. ^_^
Sei un esperto di ufologia?

acquachiara ha detto...

Grazie per la visita :-)
Non volevo spiazzarti me è un argomento troppo intrigante e non potevo non commentare.
Esperto non so curioso molto, diciamo che quando si può lascio spazio alle mie diverse componenti.
Purtroppo la leggenda degli "omini verdi" è una prassi per confondere molto le cose rendendole ridicole in modo che non vengano prese seriamente dalla maggioranza delle persone, ma in altre occasioni di diffonde anche deliberatamente il timore di questi eventi.
Chi segue sentieri di spiritualità superando un certo livello di ricerca non ha dubbi dell'esistenza di realtà diverse nelle quali molte sono le componenti che le popolano.
Se li chiamiamo " Fratelli delle Stelle" tutto cambia e molte cose cambiano aspetto, negli ultimi anni ho conosciuto molte persone e situazioni che cerco sempre di analizzare col maggior discernimento possibile, siamo in mondo poco verificabile, certezze nessuna ma tantissimi presupposti ragionevoli.

Eleon ogni tanto scantona e si perde un po per le stelle ritrovando immagini che pur sembrando fantasiose non lo sono poi così tanto.

Melpomene ha detto...

Penso che solo gli stupidi crederebbero di essere soli nell'universo...io penso che gli "alieni"siano abbastanza intelligenti da capire che questo popolo della terra non potrà fargli del male,almeno finchè qualcuno non evolverà il proprio cervello ed avrà le armi per farlo...fino ad allora,vivremo giorni felici...o quasi...un bacione,la tua storia è bellissimissima!

Memole ha detto...

E hai fatto benissimo a commentare @Acquachiara. ^_^
Le tue idee sono molto interessanti e viene voglia di approfondirle.
"Fratelli delle Stelle" è un termine che mi piace molto: ci mette a un livello di parità.

Memole ha detto...

Grazie @Melpomene per il tuo commento e i tuoi complimenti. :)
Concordo con te.
Un abbraccio

acquachiara ha detto...

Memole, quando vuoi io ci sono :-)
puoi scrivermi in pvt , oppure passare da me o riaprire un dialogo quì, non c'è problma.
E poi io sono di Torino, possiamo sempre organizzare un blograduno torinese :-)

Memole ha detto...

Grazie @Acquachiara. :)
Passerò volentieri a curiosare sul tuo blog.
E il blograduno sarebbe una cosa carina. Siamo in tanti di Torino vedo. ;)

Posta un commento

 
◄Design by Pocket