Bagna caoda (piatto tipico piemontese)

sabato 4 ottobre 2008

Finalmente! Dopo sei mesi che vivo a Torino, e dopo ben due anni di assidua frequentazione della città, ho assaggiato la mitica bagna caoda! Ma c'è il trucco: ho provato la versione senza aglio. Sì, so già che i piemontesi storceranno la bocca ma io l'aglio proprio non lo sopporto!

Traduco per il resto d'Italia: la bagna caoda è un piatto tipico piemontese (letteralmente salsa calda) a base di acciughe, olio d'oliva e... aglio appunto. Tanto aglio!

Così sono andata al nuovo ristorante del mio amico Paolone, nei pressi della Reggia di Venaria, e l'ho finalmente provata. La cosa simpatica è che si utilizzano degli appositi contenitori, come quello nella foto. Si versa la salsa nella ciotola e nel vano inferiore una candela provvede a riscaldarla. Nella salsa vengono poi inzuppati vari tipi di verdure. Un tempo però si utilizzava un unico contenitore, posto al centro del tavolo, e tutti i commensali attingevano lì.

Io trovo che sia molto bello conservare le tradizioni di una volta e, anzi, se potessi mi proporrei fautrice della preservazione dei dialetti!!! Voi che ne pensate?

Paolone ci ha poi raccontato la storia di questa pietanza. Pare infatti che per non pagare il dazio sul sale i commercianti trasportavano un gran numero di acciughe... sotto sale. Poi però dovevano trovare un modo per consumarle! Furbi eh?

8 pensieri e riflessioni:

ASTERIX ha detto...

CIAO STUPENDA E GRANDISSIMA AMICA,prima un grazie e tu sai il perche' secondo la settimana prossima uno e' dedicato proprio a te
asterix ,the best

Memole ha detto...

Addirittura? Hihihi che emozione! :D
Grazie amici miei! :))

stella ha detto...

Pur non essendo pimontese,adoro questo piatto!
E per i dialetti e le tradizioni sono d'accordo!

sirio ha detto...

Memole birichina,vai a Venaria e non dici niente a me che sono Venariese di nascita?!?!

Sto scherzando naturalmente. Credo che conservare le tradizioni sia un patrimonio,piatti tipici o dialetto che dir si voglia.

Ciao,buon fine settimana!

ASTERIX ha detto...

ciao volevamo semplicemente dirti che il giorno 8 alle 6.15 uscira un post con dedica personale
team del dixdipcpervoi

Memole ha detto...

@Stella anche a me è piaciuto, è una cosa particolare. :)

@Sirio sei nato in un posto bellissimo.

@Asterix & team ma daiiii!!!! :D
Grazie mille, sarà la prima cosa che andrò a vedere mercoledì! Ihihih! :D:D:D:D:D:D

Luisia ha detto...

io da buona piemontese adoro la Bagna caoda, ma anche io ogni tanto provo la versione senza aglio (necessaria per un minimo di vita sociale dopo!). Penso che sia importante tenere in vita i dialetti; io recito in piemontese in una compagnia teatrale amatoriale e mi diverto moltissimo! nel mio piccolo dò un contributo per tenerlo in vita

Memole ha detto...

Ma che Bello @Luisa!
Canti e reciti... due cose che mi piacciono tantissimo (ma che non faccio).
La prossima volta che fate uno spettacolo mi dici dove così ti vengo a vedere? :)
Tienimi aggiornata.
Un abbraccio.

Posta un commento

 
◄Design by Pocket