Giornata della memoria

martedì 27 gennaio 2009


Tutti coloro che dimenticano il loro passato, sono condannati a riviverlo.

Primo Levi


Nei campi di sterminio Dio è morto
Coi miti della razza Dio è morto
Con gli odi di partito Dio è morto
Ma penso
che questa mia generazione è preparata
a un mondo nuovo e a una speranza appena nata,
ad un futuro che ha già in mano,
a una rivolta senza armi,
perché noi tutti ormai sappiamo
che se Dio muore è per tre giorni
e poi risorge,
in ciò che noi crediamo Dio è risorto
Nomadi / Francesco Guccini


Non penso a tutti i sofferenti, ma al bello che ancora rimane. In questo sono molto diversa dalla mamma, che a chi è di cattivo umore consiglia: Pensa alle miserie che ci sono al mondo, e sii felice che tu non soffri! Io invece vi consiglio: Va fuori, al sole, nei campi, a contatto con la natura, va fuori e cerca di trovare la felicità in te e in Dio. Pensa al bello che c'è ancora in te e attorno a te e sii felice!
Anna Frank



Foto di SirBrun
Ho voluto ricordare questo giorno con parole di speranza. Ma non dimenticate l'orrore che l'uomo è stato capace di fare. Soprattutto, non dimenticate che molti orrori vengono compiuti quotidianamente in tante parti del mondo.

8 pensieri e riflessioni:

Caty ha detto...

parole che rimangono nei cuori e nella mente .un abbraccio

GIACOMO ha detto...

Non ci siamo rubati l'idea... il fatto è che... abbiamo le stesse idee :)

baci ^__^

vitaedamore ha detto...

Chi è stato torturato rimane torturato. Chi ha subìto il tormento non potrà più riambientarsi nel mondo, l'abominio per l'annullamento non si estingue mai.

[Primo Levi, da "I sommersi e i salvati"]

Raffaele ha detto...

Ogni cuore è legato al suo passato come amorevolmente e inconsapevolmente il suo passato è nel suo presente continuo futuro cammino.

Dopo tanta ricercata dura ricerca, dopo tanta giusta rivelata saggezza; prima o poi rinascerà quella illuminante consapevolezza che come un fiore al sole mostrerà al cuore di tanti quell’assai dimenticato dio interiore, l’ANTICO dei GIORNI .

Pupottina ha detto...

sarebbe bello poter far finire le guerre... per sempre...

sirio ha detto...

...Eppure c'è stato chi ha avuto il barbaro coraggio di affermare che la Shoah non c'è mai stata...

Ciao Memole,un caro saluto.

Adriano Smaldone ha detto...

lascia sul mio blog anke tu se vuoi una anke una parola soltanto per omaggiare il grande Mino Reitano scomparso stanotte

Memole ha detto...

Caty
son contenta che ti siano piaciute.
Un abbraccio

Giacomo
hai perfettamente ragione: abbiamo sempre le stesse idee. :)
Bacio

Vitaedamore
ma sai che cercavo una frase da "I sommersi e i salvati" e non sono riuscita a trovare niente sul web?
Grazie ^_^

Pupottina
sarebbe la cosa più bella che si potesse sperare.
Un abbraccio

Sirio
vero. Non ci sono parole... :(
Un abbraccio

Adriano
verrò sicuramente ad omaggiarlo. ;)

Posta un commento

 
◄Design by Pocket